09/09/08



9 commenti:

Alessandro Arcuri ha detto...

Ineccepibile!
^__^

Pellescura ha detto...

Le conseguenze dell'odio.

liberazona ha detto...

siamo un paese immobile, nel 2008 ancora a parlare di fascismo.

Saluti

Mr.G. ha detto...

@ Liberazona
Evidentemente qualcuno rimpiange l'olio di ricino.


Comunque il fascismo non è stato il male assoluto. Ultimamente è stato soppiantato dal palinsesto pomeridiano di mediaset.

Cristo santo, tra la Chiabotto di Real TV, la Silvsted con la ruota della fortuna, e le aspiranti mignottine, non riesco più a cenare senza toccarmi il pacco!

TdP

Alessandro Arcuri ha detto...

...mmm... se si parla di fascismo forse, ripeto forse è perché ve ne è sentore? Infatti non è che si parli, che ne so, di feudalesimo...
Di fatti preoccupanti ne son successi n'è fin troppi e sinceramente preferisco rischiare di essere immobile (si può sempre ripartire) che non cieco ed accorgermi troppo tardi di avercelo in culo. E scusa il francesismo.

Andrew ha detto...

ahahahahaha

che idiota alemanno!

articolo21 ha detto...

Io cmq sulla vicenda del male assoluto continuo a pensare che si continuino a dire cose senza senso. Cos'è il male assoluto? Da quanti anni è in vita l'uomo su questa terra e quante nefandezze sono successe? Il Male Assoluto per me è tutto ciò che rende l'uomo schiavo, prigioniero, impossibilitato ad esperimere un'opinione. E' tutto ciò semina morte e distuzione. Non può avere un'etichetta. In Italia il Fascismo è il male assoluto. Se ci si sposta di qualche chilometro ad est la stessa definizione, più o meno. è stata data per il comunismo. E il Male ciò che bisogna combattere, in qualsiasi forma esso venga alla luce. Per i nomi ci sono i letterati, gli storici ed i giornalisti.

Punzy ha detto...

Ok, A21
ma Alemanno e' un testa di cazzo uguale

Alessandro Tauro ha detto...

Simpaticissimo il cane!! :)

scaricabile il pdf

Ne siete invidiosi come di un pene enorme? Tranquilli, usando il codice qua sotto sarà vostro. No, non il pene.