24/08/08

scusate se mi assento

Ho sul comodino "Gli strumenti del comunicare" di McLuhan, "Storia della sessualità" (la trilogia) di Foucault, "Gargantua e Pantagruele" di Rabelais, "Le Rane" di Aristofane, "Lucidità" di Saramango

Vi assicuro che e' complicato leggerli contemporaneamente.

9 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

non farlo allora!

Pape Satan Aleppe ha detto...

Prova a leggerli col pensiero tenendoli chiusi .... è più facile, specialmente il secondo ...

ladyoscar ha detto...

ehm... quando avrai finito ce li riassumerai tutti? eheheh
ladyoscar

digito ergo sum ha detto...

letture poco impegnate, eh? sul comodino io ci ho: topolino, dylan dog e le ore mese, edizione patinata. ualà

TdP ha detto...

Io ho smesso di leggere libri da quando ho avuto un bruttissimo incubo. Correvo cercando di scappare da una copia gigante e con denti affilati de "La forza di un sogno".
Solo a ripensarci mi viene la pelle di Vespa; Brrrr.

Jacopo ha detto...

Ci credo.

Anna ha detto...

Per te nulla è impossibile :-)
Confidiamo nelle tue illimitate capacità......

cornflake girl ha detto...

Minchia! non ti facevo così impegnato!

-az- ha detto...

saramango è la vera voce di giuseppemango

scaricabile il pdf

Ne siete invidiosi come di un pene enorme? Tranquilli, usando il codice qua sotto sarà vostro. No, non il pene.